Fratture dello scafoide

E’ la frattura più frequente del carpo; può essere isolata o associata a lussazione delle ossa vicine,peggiorando di molto la possibilità di guarigione.

Eccetto un solo tipo di frattura
, composta del tubercolo, la guarigione è molto difficile con il trattamento del solo apparecchio gessato.
L’intervento chirurgico,non facile, può essere eseguito con varie tecniche e mezzi di sintesi,an
che per via per cutanea, cioè senza apertura della cute.
Questa metodica è spesso es
eguita in questo reparto.
La mancata guarigione richiede tecniche complesse e diverse a seconda dei casi,pertanto è una chirurgia da eseguire in reparti specializzati di Chirurgia della mano.

Una metodica applicabile solo in alcuni tipi di fratture non guarite è con le onde d’urto.
I tempi di guarigione e le modalità di fisioterapia e la sua durata variano in base alle metodiche adottate,al tipo di lesione all’età e professione del paziente.

Frattura di scafoide carpale, nella sua varietą pił frequente

trattata con vite Acutrakper via percutanea

piccola incisione cutanea per far passare la vite sul filo guida

controllo clinico a distanza con ritorno allo sport 

professionistico (portiere di calcio).

 

  MAIN

indietro